profumi della VITA


 

Tutti quanti siamo “legati” a dei profumi particolari. A degli odori straordinariamente intensi, che sono una vera e propria colonna musicale “olfattiva” del nostro esistere.

Tutti ce li abbiamo stipati dentro alla mente i cari profumi personali ed incondivisibili, che solo a noi sanno fare quell'effetto unico e particolare, perché ci ricordano qualcosa di passato, di respirato, di amato… di VISSUTO.

 

L’odore della pioggia che bagna l’asfalto; il ferro rugginoso dei binari di una ferrovia; la brezza marina mentre passeggi su un molo; l’erba tagliata; l’odore del muschio tra i pini… fino ad arrivare ad odori, anche a quelli più sgradevoli, ma che ci hanno concatenato i ricordi ad immagini che raccontano della nostra vita (il tanfo di chiuso in una stanza; il concime in un campo e… così via)

Tutti, a modo loro, ci sanno trasportare indietro con la memoria a riesumare immagini e visi che hanno arricchito la nostra bella storia di vita con avvenimenti belli (o spiacevoli che fossero stati, ma pur sempre non dimenticati).

Odori normali, che ad altri non danno alcuna sostanza, ma che a noi, invece, in determinate circostanze e stati d'animo ci obbligano a chiudere gli occhi, respirare intensamente e ritornare a IERI e rivivere quel ricordo intensamente dentro le stanze della nostra memoria!

 

I ricordi: indissolubile “patrimonio assoluto” in ognuno di noi che, troppo spesso, manteniamo segregati nelle stanze della mente, perché li riteniamo troppo intimi, personali o, addirittura, da non menzionare, tanto li riteniamo ingiusti o inutili.

 

Eppure, i ricordi scrivono le pagine della nostra vita e andrebbero raccontati di più. E’ grazie a loro che la mente umana resta allenata e fa in modo che il tempo non abbia sempre quell’arrogante presunzione di far passare tutto e, con i giorni e gli anni, anche il nostro passato.

E’ la mente il calderone nel quale depositiamo il nostro vissuto. E’ lì che i ricordi stazionano e si fermano a lungo. E se è vero che i ricordi vanno mantenuti VIVI con il continuo rievocarli, è giusto immaginare gli odori come una palestra che ci permette di mantenere allenata la mente sul IERI.

I ricordi sono un cordone ombelicale con la nostra storia e non dobbiamo mai stupirci a ritrovarli al centro esatto di un vento che a volte si fa sentire imperioso, altre assomiglia ad una leggerissima brezza e, in tante circostanze purtroppo, neppure ci accorgiamo che soffia, ma che nonostante tutto e tutti ci porta odori e sapori che solo noi sappiamo interpretare, perché riguardano un tempo passato; un tempo ormai lasciato indietro; un tempo che, comunque sia, E’ IL NOSTRO TEMPO, che andrebbe assorbito senza malinconie e tediosità, ma con la consapevolezza che di quell’esperienze indimenticabili ne abbiamo fatto la nostra più grande personale ed intima virtù!

 

 

Si liberi con impeto nel cielo un generoso vento di ricordi, per rapire dall’immenso lo spazio più assoluto e planare poi leggero dentro ai nostri cuori così da aiutarci a trovare desiderio e libertà a ricordarci di ieri… di come eravamo… e di CHI SIAMO STATI, SIAMO E CONTINUEREMO AD ESSERE!

 

indietro >>

 
- RIFLESSIONI IN PUNTA DI CUORE - pensieri a ruota libera di Gianfranco Iovino
 

 

 

 
 
 

 
 

 

un po' di... BUIO

amore senza limiti

appuntamenti con... LA VITA

in ETERNO... a chi?!

una sana bugia

santa... PAZIENZA

è solo un buco... nell'acqua

vertiginosi SEGRETI

quei posti lontani...

in posa il cuore... per una foto

maledetto nemico ALCOL

meglio un rimorso o un bel...

VOLARE... un bello sforzo

una data CERTA... e poi?

SESSO... quel chiodo fisso

LAOS: diritto ad essere bambini

la fretta

amico mio... dove sei?

ti amerò fino a... MORIR PER TE!

il padre è il PADRE

angeli... in corsia

8 Marzo... tra mimose e fiamme

sommersa

amore spegni la tivù

è San Valentino per... TUTTI

passione

acqua che... UCCIDE

intervistare l'impossibile

un desiderio MAGICO

fatti... e non parole

come si spegne un amore?

un dramma... esser donna!

20 novembre... tutto l'anno

l'allegria rende meno INFELICI?

correre, correre... e poi?

VISI... non visti più

anche per morir ci vuole... tempo

profumi della vita

sempre è... VITA

specchio delle mie brame

di come eravamo NOI

siamo ABUSANDO troppo!

amata libertà

vento di ricordi

il tuo tempo

sballiamo l'NFG?

distrofia muscolare:  male perfetto

a me gli occhi

il giorno dopo... PILLOLA?

il posto giusto dell'amore

fantasticare fa bene?

prima il dovere e poi il piacere?

MALEDETTE CH@T!!!

molto felici

non ritornano più!

è bello sentirti

l'uragano DONNA

oggi sarò LEGGERO

sessualizzati

... smettila!!!

mettere in gioco il cuore

quel primo appuntamento

a difesa delle 3 ore al giorno

volevo dirti che... MI MANCHI

non siamo esenti da colpe

... bustine d'amore

non ci credo ma... li leggo

TRADIRE... un bisogno d'amare?

vince chi abbandona?

gelosia in amore

lacrime d'amore