fame di... SETE


 

Questa settimana lasciamo le abituali riflessioni sull'amore personale e di coppia per catapultarci in quello molto più ASSOLUTO che è la salvaguardia della nostra specie.

In questa settimana, in cui si collezionano immagini di guerra e violenza che sanno di atroce sconfitta per gli uomini che credono nella pace tra i popoli, si sta svolgendo un Forum a Kyoto, in Giappone, dal titolo "World Water Report" ne quale vengono discussi ed analizzati 100 progetti per la conservazione delle risorse idriche, sempre più scadenti.


 

Un pò di dati su questa impellente minaccia della "sete nel mondo".

Il nostro pianete è ricoperto per il 70% della sua superficie da acqua, e fin qui andrebbe tutto bene se non fosse che; il 97.5% di essa è salata e del restante 2,5%, da cui dipende l'esistenza dell'umanità, i 3/4 è condensata in calotte di ghiaccio. Oggi, a tradurre i dati in pestilenza, abbiamo che 2.2 milioni di persone muoiono ogni anno di sete o per le malattie causate da acque infette. Ma il dato che inorridisce, e che fa di questo numero spaventoso una vera sciagura umana, è che in quella cifra ci sono 5.000 bambini che ogni giorno muoiono di sete!!! 

Come vedete anche questo è un aspetto, forse meno eclatante, della povertà nella quale si battono e si lasciano sconfiggere i futuri di milioni di persone. L'acqua è vita e sempre più, se non ci convinciamo che la gestione oculata di una simile ricchezza necessaria può portare all'estinzione della razza, sarà fonte di conflitto tra comunità e territori. Scacceremo per sempre i fantasmi di guerre "inventate" per redimere il terrore e ci barricheremo ai confini della nostra patria a difesa delle sorgenti, che verranno attaccate e predate da chi si sta vedendo ammazzare i figli... dalla sete!

Se riflettiamo su quanto ho riportato ci rendiamo conto che la nostra esistenza, per quanto sia soggetta a numerose e continue minacce che interessano nazioni e paesi, per le quali possiamo dimostrare ostilità e rifiuto con movimenti di pace o disinteresse e superficialità voltando le spalle dall'altra parte, rischia di essere "inaridita dalla sete mortale".

  

 

Non siamo nelle condizioni di poter risolvere le sorti del mondo ma, almeno domani, che è stata promossa come "giornata mondiale dell'acqua" dimostriamo parsimonia nei suoi riguardi e trattiamola con rispetto, come un bene inestimabile e di fondamentale bisogno. Facciamo sì che questo pregiato "oro blu", da cui dipende il futuro nostro e di chi ci sarà dopo di noi, sia AMATO per non dovercene pentire un domani molto vicino!

 

 

Prendendo in prestito una massima di Talete, concludo il mio editoriale di oggi confermando che è proprio vero che "l'acqua è il principio di tutte le cose"

 

indietro >>

 
- RIFLESSIONI IN PUNTA DI CUORE - pensieri a ruota libera di Gianfranco Iovino
 

 

 

 
 
 

 
 

 

un po' di... BUIO

amore senza limiti

appuntamenti con... LA VITA

in ETERNO... a chi?!

una sana bugia

santa... PAZIENZA

è solo un buco... nell'acqua

vertiginosi SEGRETI

quei posti lontani...

in posa il cuore... per una foto

maledetto nemico ALCOL

meglio un rimorso o un bel...

VOLARE... un bello sforzo

una data CERTA... e poi?

SESSO... quel chiodo fisso

LAOS: diritto ad essere bambini

la fretta

amico mio... dove sei?

ti amerò fino a... MORIR PER TE!

il padre è il PADRE

angeli... in corsia

8 Marzo... tra mimose e fiamme

sommersa

amore spegni la tivù

è San Valentino per... TUTTI

passione

acqua che... UCCIDE

intervistare l'impossibile

un desiderio MAGICO

fatti... e non parole

come si spegne un amore?

un dramma... esser donna!

20 novembre... tutto l'anno

l'allegria rende meno INFELICI?

correre, correre... e poi?

VISI... non visti più

anche per morir ci vuole... tempo

profumi della vita

sempre è... VITA

specchio delle mie brame

di come eravamo NOI

siamo ABUSANDO troppo!

vento di ricordi

il tuo tempo

sballiamo l'NFG?

distrofia muscolare:  male perfetto

a me gli occhi

il giorno dopo... PILLOLA?

il posto giusto dell'amore

fantasticare fa bene?

prima il dovere e poi il piacere?

MALEDETTE CH@T!!!

molto felici

non ritornano più!

è bello sentirti

l'uragano DONNA

oggi sarò LEGGERO

sessualizzati

... smettila!!!

mettere in gioco il cuore

quel primo appuntamento

a difesa delle 3 ore al giorno

volevo dirti che... MI MANCHI

non siamo esenti da colpe

... bustine d'amore

non ci credo ma... li leggo

TRADIRE... un bisogno d'amare?

vince chi abbandona?

gelosia in amore

lacrime d'amore

cuccia... zitto... MUORI.

paura di gridare

la solitudine... paura di parlare

poveri imperfetti figli dell'amore

non è solo questione di pelle

perDONO

fame di sete

gelosia disArMANTE

preferirei dormire

questa divina invenzione stupenda

le verità taciute

indifferentemente vivo

a caccia della vita