pensieri sottovoce di Gianfranco Iovino - Gianfranco Iovino

Vai ai contenuti

DESTINO... una scelta di vita!

Gianfranco Iovino
Pubblicato da Gianfranco Iovino in blog personale di Gianfranco Iovino · 6 Settembre 2020
Oggi mi soffermo a riflettere su un tema sempre molto dibattuto, e quasi mai determinato fino in fondo: IL DESTINO!
La domanda è di quelle semplice, molto meno la risposta: Il destino è qualcosa di già scritto e immodificabile, o è solo un modo di dire, e non ha nulla di certo e di scontato?
A leggere la definizione di DESTINO dal vocabolario, ci viene spiegato che è “l’insieme imponderabile delle cause che si pensa abbiano determinato,  o determineranno,  gli eventi della vita.”
E in effetti, se fate caso, sono davvero tante le circostanze in cui ricorriamo alle frasi con protagonista il destino per giustificare eventi, disastri e mutamenti, del tipo: l’ineluttabilità del destino…, la rassegnazione al proprio destino…, era destino…, è già tutto scritto e deciso…, e via discorrendo.
Senza voler sfociare in principi teologici o carmi filosofici, provo ad esprimere la mia personale idea al riguardo, che mi ha sempre spinto a considerare che il destino di un uomo sia la risultanza di volontarie azioni, spesso guidate dall’istinto, l’emozioni del momento,  la ragione dell’anima  o anche la fede (sia essa in qualcosa, qualcuno o per se stessi).
Come dire: il destino non è già scritto e previsto, ma lo compiliamo noi stessi, perché è influenzato da ciò  che  impone, comanda, suggerisce e obbliga il cuore, la mente ed il corpo, che messi tutti insieme fanno NOI... ed è per questa ragione che (a mio personale parere) ritengo il destino: “espressione più completa e logica di noi, perché sa descriverci perfettamente.”
E a voler concludere in maniera ancora più determinata, dirò che per me il destino è qualcosa di assolutamente originale, che si modifica e si alimenta di ogni nostra singola SCELTA, sia essa volontaria o fortuita, con cui ci scriviamo addosso la nostra sorte!

Per cui (per me) vale sempre la pena di affrontare ogni istante della propria esistenza carichi di energetica forza d’animo, la giusta fede in Dio, così da non saperci troppi soli, e un bell’entusiasmo nel farsi aiutare dal verbo VOLERE… che sembra quello più indicato e opportuno da  prendere a modello per scrivercin addosso  il più  spettacolare e affascinante dei DESTINI!


Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo –Dalai Lama-







Torna ai contenuti